Fondi Interprofessionali

Formazione per le aziende Finanziata dai Fondi Interprofessionali

Tutte le aziende italiane operanti in qualsiasi settore, aderendo gratuitamente ad un fondo paritetico interprofessionale nazionale, hanno l’opportunità di utilizzare parte del versamento INPS per realizzare Piani Formativi a vantaggio dello sviluppo aziendale e delle proprie risorse umane. I fondi interprofessionali sono organismi di natura associativa promossi dalle Parti Sociali attraverso specifici accordi stipulati con le organizzazioni sindacali (datoriali e dei lavoratori) che, come disposto dalla legge n. 388/2000, finanziano attraverso un ampio ventaglio di strumenti, azioni formative ed informative organizzate in Piani Formativi sia Aziendali che Interaziendali, riutilizzando parte della quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS su tutte le retribuzioni soggette all’obbligo contributivo.

Il Centro Servizi Formazione si occupa di tutta la gestione relativa alla formazione erogata utilizzando i Fondi Interprofessionali offrendo la propria professionalità in tutte le fasi: Progettazione dei Piani Formativi, Stipula degli Accordi con le parti sociali, Presentazione dei piani, Monitoraggio delle fasi di erogazione e Rendicontazione. Tale attività viene svolta con tutti i principali fondi paritetici interprofessionali (FonARCom, Fondimpresa, Forte, Fonter, FonCoop, ecc) utilizzando i Conti Formazione di Rete, i Conti Formazione Aziendali o l’adesione agli Avvisi.

Conto Formazione di Rete Fondo FonARCom

Attraverso il Conto Formazione di Rete del Fondo FonARCom il Centro Servizi Formazione offre la possibilità ad un’aggregazione di aziende di accedere in forma diretta all’80% del contributo obbligatorio dello 0,30% sulle retribuzioni dei propri dipendenti, versato al Fondo tramite l’INPS, dopo aver aderito al fondo FonARCom e dopo aver sottoscritto un mandato di rappresentanza al capofila Soggetto Proponente e Attuatore “Centro Servizi Formazione”. Pertanto le risorse versate cumulativamente in un Conto Formazione di Rete concorrono alla copertura dei costi previsti nei Piani Formativi presentati a valere sulle disponibilità maturate o maturande sulla base di un’attenta raccolta di fabbisogni formativi opportunamente raccolti dal Centro Servizi Formazione che si occuperà di seguire tutte le fasi di Progettazione, Monitoraggio, Valutazione e Rendicontazione, relative alla gestione del finanziamento ottenuto dal Fondo Interprofessionale FonARCom dopo la sua approvazione ed erogazione delle attività formative.
Tutte le aziende del conto aggregato quindi con tale adesione hanno la possibilità di fruire a vantaggio dei propri dipendenti e senza altro esborso economico, dell’erogazione di attività formative di qualsiasi genere: da quelle obbligatorie per legge sulla Sicurezza nei luoghi di Lavoro D.lgs. 81/2008, a quelle sulla normativa dell’igiene alimentare HACCP, fino a tematiche formative specifiche per ciascun settore di riferimento.

Elenco Piani Approvati e Risultati Raggiunti

Documenti di Adesione e di Raccolta Fabbisogni

 

Per saperne di più: Federica Zara fzara@csf.pv.it